Fiat 500 N da Novembre del 1957 al Maggio 1959

Continua la serie di post sugli interni della Fiat 500 N. Secondo la nostra esperienza sul campo e anche secondo il libro “Tutti i colori della 500” di Enrico Bo è possibile descrivere come segue gli interni della Fiat 500 N.

Negli anni che vanno dal Novembre del 1957 al 1961 i materiali utilizzati per rivestire sedili, pannelli e cappelliera sono il tessuto e la finta pelle. La tappezzeria dei sedili anteriori dal novembre del 1957 al giugno del 1958 è in tessuto o in finta pelle e presenta il bordino color avorio. Il sedile posteriore viene rivestito dello stesso materiale del sedile anteriore (tessuto o finta pelle) e la cappelliera e il rivestimento inferiore sono abbinati al colore degli interni. Nel caso della foto sopra il sedile anteriore e quello posteriore sono in tessuto, i pannelli in finta pelle maculata e in abbinamento ci sono anche la cappelliera e il rivestimento inferiore.

Dal luglio 1958 al maggio 1959 i sedili anteriori si presentano in due versioni: quella economica in tessuto monocolore, come da foto sotto e quella “normale” in tessuto o finta pelle e lunetta panna . Di quest’ultima versione ne parleremo nel prossimo post.

Based on our experience and using also the book of Enrico Bo “Tutti i colori della 500” we can describe the interiors of Fiat 500 N as follows:

From 1957 November to 1958 June the front seats upholstery is in cloth or imitation leather with white piping on the borders. For the rear seat the material used is the same as the front ones. The parcel shelf and the bottom of the rear bench match the color of the panels. In fact, in the pics above you can see that these two areas match in color and fabric the door panels.

From 1958 July to 1959 June the front seats can be in two different versions: the so called “Economica” made only of one kind of cloth, but still available in different colors, and the “Normale” produced in cloth or imitation leather with a white imitation leather semi-circle on the top. Of this model I will write in my next post.

Interni Fiat 500 N del 1957 – 1957 Fiat 500 N Upholstery

Preparando il catalogo di Elvezio del 2012 e riorganizzando le varie foto, mi sono imbattuta in un’ autovettura i cui interni possono causare un po’ di confusione a chi è da poco nel mondo dell’auto d’epoca: la Fiat 500 N. Gli interni di questa vettura sono diversi e cambiano da versione a versione a seconda dell’anno e del mese di costruzione. Proprio per questo motivo vi mostriamo le foto e vi spieghiamo le caratteristiche delle quattro versioni esistenti.

Partiamo dalla prima versione, quella che va dal Luglio al Novembre del 1957 . Gli interni di questa versione erano e sono disponibili nei colori beige, verde, avion e rosso, riprodotti dai colori originali li trovi anche oggi da Elvezio. Come si vede nelle foto sopra, i due sedili anteriori sono in tessuto e senza alette laterali, mentre la panca posteriore è in conglomerato e non presenta imbottiture. Passando ai pannelli, è facile riconoscere la vipla maculata con cui sono rivestiti questi ultimi. Questa tipologia di vipla viene così definita poiché presenta una sorta di ombratura in una tonalità di colore più scuro ed è presente nelle prime due serie di auto prodotte. Gli interni della Fiat 500 N prima versione tendono dunque al minimalismo.

Nei prossimi post spiegheremo le versioni successive. Per ulteriori informazioni su questi interni, contattaci qui.

While working on a couple of pics for 2012 Elvezio’s catalogue, I found out that if you are new to classic car world it’s easy to get confused about the vintage Fiat 500 N interiors. In this post I am going to explain some important details of the first version of this small vintage car.  In the next posts I will tell you about the other three versions.

The first Fiat 500 N version has been produced from July to November 1957. The interiors were in four different colors: beige, green, light blue and red. Elvezio produces the upholstery of the same colors and models as it was in the past. The front seats of this car are made of fabric, and you will not find the fabric on the sides of the seats as it is for the other series. The rear area, where normally there is the rear seat, does not have any cushion but only a cover, made of a resistant material. As you can see in the pics above, the door panels are made of a two tonalities spotted vipla, typical of the first two series. We can definitely tell that this design is quite minimalistic!

For further information on this vintage interior, please contact us here.